Vetture scuderia - SBH Scuderia Black Horse

Vai ai contenuti

Vetture scuderia





1954 Porsche 356 pre-A coupe'

La Porsche 356 è un modello di automobile, sia coupé che roadster, prodotto dalla Porsche ininterrottamente dal 1948 al 1966. Può essere considerato il primo modello "di serie" prodotto dalla casa di Stoccarda.
Dal punto di vista telaistico, le vetture avevano carrozzeria coupé, cabriolet (356, Pre-A, A-T1, A-T2, C, SC), convertible D (A-T2), Speedster (Pre-A, A-T1, A-T2), Karmann hardtop coupé (B-T5 e B-T6) e roadster (B-T5 e B-T6).




1993 Porsche 964 Jubiläumsmodell - Limited Edition 30 Jahre 911

Per celebrare il trentesimo compleanno della 911, nel 1993 fu commercializzata in serie limitata e numerata la 911 30 Jahre, conosciuta anche come “Jubi/Giubileo”: il corpo vettura era quello della 964 Turbo (WTL: Werks Turbo Look) e la meccanica quella della Carrera 4. Inizialmente era prevista una produzione limitatissima in soli 911 esemplari debitamente numerati. Fonti del registro 964 Jubiläumsmodell indicano che in realtà ne sono state prodotte di meno (ca. 896). Il codice interno Porsche per questo modello speciale è l' "M-096" . La designazione Porsche del modello è: 964-150 (LHD) e 964-151 (RHD).
I veicoli sono stati prodotti nell'anno di produzione (MY) 1993 (Programma P) e 1994 (Programma R). Tutti i veicoli della serie erano specifici al mercato "ROW" (Rest of the World).
Questa speciale edizione era principalmente venduta nel colore speciale viola metallizzato con interno in pelle Rubicon. Il modello anniversario è stato prodotto anche con colori standard ametista e argento artico. Un numero limitato è stato prodotto in nero metallizzato e rosso. L'allestimento interno in pelle prevedeva i colori Rubicon (71) oppure Nero (79).




       
1983 Porsche 944 Series 1                        LINK DOSSIER 944

La Porsche 944 è un'autovettura prodotta dalla casa automobilistica tedesca Porsche tra il 1982 ed il 1991. Auto a motore anteriore e trazione posteriore basata sulla piattaforma della 924, la 944 era disponibile sia in versione coupé che in versione cabriolet e con motore aspirato o turbocompresso. Con oltre 163.000 esemplari prodotti, la 944 fu la sportiva Porsche di maggiore successo, prima dell'introduzione della boxster e della 997 Carrera.

Questa vettura particolare e di valore collezionistico, equipaggiata con molti accessori originali dell'epoca, contava a fine agosto 2021, 6'985 km originali e documentati !




1966 VW T1 Kombi - Support vehicle

Il VW T1, più precisamente la VW Tipo 2 T1, chiamato anche Bulli, era un piccolo furgone della Volkswagenwerk. Il T1 è stato il primo modello della serie di autobus VW, i cui modelli sono ufficialmente chiamati VW Transporter e Tipo 2 internamente. Il furgone è stato sviluppato dal 1949 e messo sul mercato nel 1950. L'auto, che fu il leader del mercato durante la sua costruzione, è considerata un simbolo del miracolo economico tedesco. Nello stabilimento di Wolfsburg e nello stabilimento Volkswagen di Hannover (dal 1956), un totale di 1,8 milioni di T1 uscirono dalla catena di montaggio in varie versioni.
Con l'inizio della produzione del modello successivo VW T2 nello stabilimento di Hannover, la produzione della T1 terminò nel 1967.





EX S.B.H. - 1989 Porsche 964 Carrera 4

La Porsche 964 è la denominazione usata dalla Porsche per indicare le 911 prodotte dal 1989 al 1993. La 964 presenta diverse novità rispetto alla 911 originale, anche se esteriormente è ancora molto simile al modello precedente. È stata la prima Porsche 911 ad essere offerta col cambio automatico Tiptronic e ad essere sviluppata anche in versione a trazione integrale (la Carrera 4).




EX S.B.H. - 1992 Porsche 964 Turbo II 3.3

Rispetto ai modelli Carrera, la 911 Turbo (tipo 964) aveva una carrozzeria più ampia con passaruota molto più esposti. Sulla parte posteriore dominavano gli alettoni posteriori ampiamente ripresi dalla Turbo 3.3 del modello G e due terminali di scarico ovali. Attraverso il tubo sinistro fuoriuscivano i gas di scarico, solamente quando la valvola regolatrice della pressione di alimentazione del turbocompressore era aperta.
Negli anni modelli 1991-92 la 911 Turbo era alimentata da un motore sovralimentato da 3,3 litri che erogava una potenza di 320 CV. Nell'anno modello 1993 fu dotata di un motore da 3,6 litri con una potenza di 360 CV.
La 911 Turbo del tipo 964 era disponibile, ad eccezione di una piccola serie Cabriolet, esclusivamente in versione Coupé.




EX S.B.H. - 1961 Porsche 356 BT5

La Porsche 356 è un'automobile sportiva, sia coupé che cabriolet, prodotta dalla Porsche ininterrottamente dal 1948 al 1966. Può essere considerato il primo modello "di serie" prodotto dalla casa di Stoccarda.
In poco meno di un ventennio si sono succedute parecchie versioni, con differenti motorizzazioni tra 1.1 e 2 litri. La denominazione "Carrera" comparve per la prima volta proprio sulle versioni più potenti della 356 con doppio albero a camme in testa.
La 356 è una vettura che ha fatto epoca, vantando eccezionali livelli di maneggevolezza, leggerezza, affidabilità e tenuta di strada e spianando la strada alla futura Porsche 911.




EX S.B.H. - 1971 Porsche 911 S

La Porsche 911 è un'autovettura sportiva prodotta dalla Porsche a partire dal 1963.
È tuttora in produzione, e nel corso degli anni ha avuto molti cambiamenti. Si possono, tuttavia, distinguere due serie fondamentali: le 911 con motore raffreddato ad aria (1963-1997) e le 911 "moderne" (dal 1998 ad oggi). Nel 1966 venne lanciata anche la 911 S che, grazie ad una serie di modifiche all'albero motore, profilo dei pistoni, valvole maggiorate, raggiungeva una potenza di 160 CV. Su tutti i modelli si passò a carburatori Weber. Esternamente la S si riconosceva per i cerchi in lega Fuchs. Sempre nel 1966 le coupé (standard e S) vennero affiancate dalle versioni Targa, con tetto rigido asportabile.

Update: 04.2022 (2010-2022)
Torna ai contenuti